lunedì 17 febbraio 2020

Amabile Maggioni … e dintorni

Dopo aver aspettato l’ultimo ritardatario (o per chi volesse puntuale ad altro orario) partiamo per questa lunga e lunga trasferta. Arrivati al ritrovo troviamo una giornata soleggiata, e temperatura piacevole. Al contrario dell'inverno, che quando ti fermi prendi freddo, qui devi correre per prendere l'arietta che ti rinfresca (citazione del nostro tuttologo).
Scrivo alcune informazioni per quando dovremo imbatterci nel scegliere questa corsa per i prossimi anni: oltre alla distanza da percorrere in auto (circa 45/50 minuti) anche il tempo (al nostro passo di cazzeggio) per percorrere la 24km, ma anche 21, è tra le 2.,30 / 3 ore; con dislivello sulla 24 di circa 8/900 metri. Quindi scegliendo questa corsa sappiamo di non avere orari per rientrare…
Corsa bellissima!!! Sicuramente. Ma molto impegnativa e con tratti poco corribili (per il nostro livello); alcune scalinate lunghissime che ci portavano su, a vedere panorami bellissimi e caratteristici della Brianza collinare; stairway to heaven; più una trail che una tapasciata; il bivio per la 24 lo si incontra subito nel primo km, e lo scegliamo incoscientemente; i primi chilometri sono durissimi; ci tagliano le gambe da subito, ma ormai siamo in ballo … 
Giornata dove i nostri ragazzi si godono questi paesaggi, ma ad esempio il presidente con mal di testa perdurante, sempre in difesa, non riesce a viversi questi momenti; Passirunner in ansia tutto il tempo, perché se non arriva a casa per le 12.00 rischia di non entrarci più fino al lunedì quando rientrerà dall’ufficio; Holly l’unico che non smette mai di correre, neppure in quelle salite con pendenza assurda, lui va avanti come il soldatino playmobil; Niki dopo aver parcheggiato l’auto a 1km dalla partenza corre con quella sensazione di non farcela, ma poi ce la fa e apprezza il tracciato. Luisa dopo aver passato i primi km a litigare con il proprio orologio, alla fine vorrebbe litigare con Holly, che dopo essersi imbattuto nell’insegna del caseificio, inizia a sparare cazzate e a recitare parti in dialetto toscano, preso ormai da un’euforia incontrollabile.
Ristori scarni, ma presenti. Alla fine si riesce anche a fare la doccia non fredda. 
Bella mattinata in compagnia, che si ricorderà sicuramente di più rispetto a quelle corse piatte sottocasa dove si si torna presto ma con un altro ricordo. Magari Passirunner vieni direttamente con il sacco pelo …


Lurago Marinone (Co) (di Roby)
il quartetto di domenica scorsa questa domenica si ritrova in duetto, decidiamo velocemente via w.a. di puntare sulla corsa più vicina.
Ore 7,30 la NazzaCar passa a prendermi, in meno di 25 minuti siamo già a Lurago, parcheggiamo la macchina in doppia fila come tante altre e via verso il punto di partenza, tra l’altro non vicino e al termine di una salitona. 
Arrivati alla fine della salita il Nazza si accorge di avere lasciato il telefonino in bella vista in macchina, decide di ritornare, +3 km da aggiungere al percorso, io lo aspetto nella bolgia delle iscrizioni. Ragazzi…. qui molti organizzatori di corse devono fare un corso c/o la SGCC per capire come si deve organizzare il tavolo delle iscrizioni, da noi la fila iscrizione è zero. Non occorre una laurea logistica per capire come si fa.
Ci cambiamo, posiamo i borsoni sotto una panca della palestra, foto del gruppetto e via si parte, sono le ore 8,15.
Il Nazza parte spedito, ha portato l’occorrente per la doccia e la vuole fare in mia attesa. C’è riuscito
Mattinata fredda in particolar modo all’interno dei boschi, ma dopo non molto è spuntato un pallido sole che ci ha riscaldato.
Devo dire che il percorso è stato bello e grintoso con sali e scendi non eccessivamente impegnativi ma numerosi, tutti all’interno dei vari boschi della zona, sentieri letteralmente ricoperti di fogliame che ammortizzavano il passo.
Ristori solo lo stretto necessario per dissetarsi, spicchi di crostate varie e nulla di più.
Ore 10,30 prendiamo la via del ritorno stanchi ma soddisfatti, prima però una sosta per un buon caffè stra-meritato.

giovedì 13 febbraio 2020

Convocazione per il 16 febbraio 2020

37^ MARCIA DELLA SOLIDARIETA' - 36° Trofeo Termotecnica Consonni Missaglia - LECCO Percorsi: km. 6-12-18-24 - Pianeggiante e misto asfalto/sterrato Partenza ore 07.45/9.00 [c/o Oratorio, Via Roma 3] ASD Unione Podistica Missaglia Informazioni: Carla Francesca Pirotta (tel. 366.2681852). Corsa fatta nel 2016 e nel 2017.

CANISCIOLTI AL RITROVO B (Fulvio) ALLE ORE 7,30 

Alternative:
24^ DURAN E DINTURAN Dorno - PAVIA Percorsi: km. 7-10-14-20 Partenza ore 8.00/9.00 [Sede Alpini, Piazza Bonacossa] Gruppo Podistico Garlaschese e Gruppo Alpini Dorno Informazioni: gpgarlaschese@gmail.com. Corsa fatta nel 2010 dal gruppo
5^ CAMMINANDO PER LURAGO Lurago Marinone - COMO Percorsi: km. 6-13 Partenza ore 8.30/9.30 [Centro sportivo, Via San Giorgio] Gruppo Sportivo San Giorgio Informazioni: Riccardo (tel. 347.3097257).

lunedì 10 febbraio 2020

Luna&Salamelle (km in cascina tra le cascine)


Luna&Salamelle (km in cascina tra le cascine) di Luisa


Oggi i canisciolti si incontrano a spizzichi e bocconi sotto un cielo mattutino dominato ancora ancora da una super Luna. Dapprima ‘i lunghi’ Pres., Luisa e Vale, che per raggiungere i 32 km si trovano prestissimo per portarsi avanti con un po’ di kilometri. Poi il vero zoccolo duro, anzi oserei dire ‘verace’: il signor Roby, il Nazza, Maggioni e Sergione. Arrivano ad Abbiategrasso e subito che partono senza perdere tempo...

Infine i nottambuli Holly e Passirunner che, reduci da febbricitante serata sanremese, la prendono con filosofia e corrono per inerzia.

Ma non siamo ancora tutti...infatti alla compagnia si aggiunge il carissimo Paride, meglio conosciuto come Polpettino, che si avventura per i 21 km, anche se fuori allenamento, per stare in compagnia e soffrire un po’ con quella certa ‘piacevolezza’...


Percorso e organizzazione sempre uguali, sui sentieri di campagna la transumanza di podisti pareva l’esodo dei profughi sulle strade delle migrazioni; negli anni può cambiare il grado di nebbia, la temperatura o gli animali che si incontrano tra le cascine e con cui scegliamo di farci la foto: il 2020 è ‘canisciolti vs. teneri asinelli’.


Per finire in bellezza, la torta 

‘Sbriciolona al Caffè’ commissionata da Holly a Luisina...(accetto ordinazioni da tutti, basta che venite a correre!!!); la si pappa ai tavolini del bar assieme al caffè, per chi rimane sino alla fine, i reduci e si torna a casa con la sensazione di aver respirato dì più...e aria più buona!!

venerdì 7 febbraio 2020

Convocazione per il 9 febbraio 2020

11a SALAMELLANDO CON L'AVIS Abbiategrasso. Percorsi: km 7 - 11 - 14 - 17 - 21 Partenza: libera dalle ore 8.00 alle ore 9.00 da "La Cappelletta", via Stignani, 61 Costo: € 5 con riconoscimento (borraccia in alluminio + panino con salamella ai primi 1400 iscritti); € 3 senza riconoscimento. Maggiorazione € 0,50 per i non soci FIASP. Informazioni e iscrizioni: tel. 327 7474916 - mail: info@lesalamelle.it - web: www.lesalamelle.it.

CANISCIOLTI AL RITROVO B (Fulvio) ALLE ORE 7,30 

Alternative:
14^ CIRIMIDO CORRE IN MASCHERA Cirimido - COMO Percorsi: Km. 5-10-15 Partenza ore 8.30/9.30 [Bar Alpini, Via Vittorio Veneto] Informazioni: (tel. 347.0875566)
42° TROFEO AMBROGIO LONGONI Bevera di Sirtori - LECCO Percorsi: Km. 6-12-18 Partenza ore 8:00/9:00 [Negozio DF Sport Specialist, Via delle Industrie] Associazione Liberi Sportivi Cremella - Via Don Caccia -  23894 CREMELLA (LC) Informazioni: Erminio Pirovano (tel. 334.1711705) - Fausto Marzorati (tel. 340.9205075). Corsa bella, bellissima e impegnativa fatta nel 2013.  Qui le foto. Ancora amarcord: Qui i Video di Dj.
16a La Mezza del Castello - Vittuone. km 21 partenza ore 9,00

lunedì 3 febbraio 2020

Aranciolonamangiakilometri


Semaforo rosso prima di partire, vista la bocciatura della corsa di Robbiano, più panoramica e bella. Ma scegliamo la corsa che tiene unito il gruppo, che preferisce non cambiare.
E allora fermi a questo semaforo, (…) in questa data palindroma, ci passiamo sopra,  e semaforo verde per andare al ritrovo per l’aranciolona.
Suddividiamo le auto più o meno in base ai kilometraggi del gruppo.
Dopo anni e anni si rivede la Vale ad un ritrovo, determinatissima a prepararsi per la sua prima maratona. Presente anche il Lele alla prima presenza 2020. Da segnalare il nuovo look di Passirunner, che fa spesa quando trova i saldi nel reparto femminile del decathlon. Meglio i suoi pantaloni o quelli della Vale?
Ci toccherà l’auto di Polt, che a livello di guida (tutto ciò che concerne la guida: lentezza, rispetto dei parcheggi, quella troppa educazione al limite dell’irritazione, stazioni radio ecc) devo ancora decidere se meglio o peggio di Passirunner. Arriviamo comunque alla partenza con parcheggio vicino. Ci cambiamo negli agevoli spogliatoi e via pronti per le foto di gruppo e pronti per correre.
A parte l’auto di Lele, con Ambro Dippi e Ste, che fanno 13 km, tutti gli altri sono per la 20. Con Presidente e Luisa che allungano fino a 24; Polt alla sua terza corsa dell’anno anche lui sulla 20 e senza mai fermarsi…
Il percorso lo conosciamo bene, prettamente piatto a parte un paio di salite e relative discese; dopo il primo km (l’unico giusto) si entra nel centro del paese, e poi si va giù lungo l’Olona, su ciclabile tra ditte dismesse e fiume. Ad ogni km però viene mangiato via qualche centinaio di metri, con il massimo del magna magna al 18esimo, quando dopo 500 metri arriva il 19esimo…
Sempre bello e colorato il ristoro ai Calimani, come quello all’agriturismo (per i 20km) subito dopo circa tre km. Qui Holly aveva bisogno di coccole…
Gara come sempre ben organizzata, anche se il volantino ha avuto una caduta di stile …Meglio quello degli anni passati.
Ottimi gli spogliatoi e le docce, che solo per gli ultimi sono toccate fredde, ma non ghiacciate. Ultimi che sono  Pres e Luisa,  così Holly nell’attesa si fa un massaggio con vista… , dopo caffè e cappuccio chiaro al bar, arance per tutti e tre, si torna a casa con un po di km ‘messi in cascina’
Sempre bello divertente e spensierata la compagnia del gruppo.  
Spero sia così numeroso anche  la prossima domenica, anzi che cresca … magari anche con l’aggiunta di gente nuova ...

giovedì 30 gennaio 2020

Convocazione per il 2 febbraio 2020

38^ CAMMINATA A ROBBIANO Robbiano di Giussano – MONZA Percorsi: Km. 8-15-25 - Percorso misto, impegnativo con saliscendi. Partenza ore 7.45/10.00 [Oratorio, Via Dante 21] Ran Ner - Coop. Cons. Operai e Agricoltori - Robbiano di Giussano Informazioni: Giancarlo Colombo (tel. 338.8474682). 
Gara fatta dal gruppo nel 2011 e 2013, con percorso molto bello (vedi foto 2013) e gara divertente con episodi indimenticabili (leggi articolo 2011). 
Leggendo poi anche l’articolo del 2013 c’è il collegamento a numerosi video fatti quel giorno da Dj, che usava il suo nuovo giocattolo. Un vero tuffo nostalgico nel passato! Imperdibile!

12^ ARANCIOLONA Olgiate Olona – VARESE Percorsi: km. 8-13-20 - Parco Medio Olona Partenza ore 08.00/09.30 [Centro Sportivo Gerbone, Via Salvo D'Acquisto] P&C PODISMOECAZZEGGIO A.S.D. – Largo Giardino, 7 - 21052 Busto Arsizio (VA) Informazioni: Maurizio (tel. 340.4820810) – Dario Castiglioni (tel. 348.3312178)
Corsa fatta sempre sin dalla prima edizione! Sarà che quest’anno hanno cambiato il volantino
CANISCIOLTI AL RITROVO A (ALBE) ALLE ORE 7,30 

Alternative:

Stramagenta – Magenta. 7a edizione. Percorso della distanza di 10 Km (2 giri da 5 km). Ritrovo Via Matteotti palazzetto dello sport. Orario: Partenza ore 9.30 in coda alla competitiva

lunedì 27 gennaio 2020

Bregnano arriviamo...

Bregnano arriviamo... (di Luisa)

Oggi 4 cani (da definirsi valorosi di questi tempi!!) si ritrovano direttamente alla partenza per la consueta e già conosciuta molte volte ‘5 pass par Bregnan’. Roby e il Nazza con parcheggio ‘inventato’ davanti alla Holly Car che mi passa a prendere senza passare dal via, il ritrovo B. Presidente ancora assente per i suoi impegni. Foto di gruppo al calduccio nel salone , ma poi, una volta usciti, il sole tra le nuvole ‘albate’ ci regala un cielo da immortalare con altra foto di gruppo. Ci salutiamo già prima di partire. Il bivio tra i 13 ed i 21 km è comunque subito dopo qualche chilometro.

Holly si adatta al mio passo da bradipo e parliamo tutto il tempo (stavolta forse più io...grazie Holly!!!). La strada vola...conosciamo un ‘Silvio’ che per una pó condivide con noi i discorsi ‘tipici da tapascioni’: perché correre fa bene allo spirito, ci si libera delle negatività che gli altri ci attaccano, ci si evolve e bla bla bla. 

Rientrati nel capannone per cambiarci troviamo anche due componenti dei Podisti per Caso, che incontriamo quasi sempre nelle altre domeniche. Ci invitano alla loro prima ‘Curnarè Insema’ che organizzano anche perché si ritrovano oramai in pochi la domenica...come noi. Accettiamo volentieri!! 

La colazione la facciamo accoppiati, come nelle macchine, Roby e ilNazza ci  mandano la loro ‘cartolina’, mentre io ed Holly vi auguriamo dal Mac una buona settimana!!

CALENDARIO