lunedì 12 gennaio 2015

Luce nella nebbia

Il drone aleggia maestosamente stagliandosi sopra il ritrovo: Mario c’è! e ovviamente anche Vivi. Ange e Paolino soli in auto per poi andare a San Siro. Le nuove promesse Paolo, Leo e Massi presenti; con quest’ultimo che abbandona il lavoro pur di marcare una presenza fondamentale in CLASSIFICA nei Canisciolti. Presidente, Holly, Ivan, Max e Passirunner, formano la macchina dei 21. 
Persiste il silenzio dell’assente ingiustificato Gugu, che ha preso la brutta abitudine di spegnere il telefono la domenica mattina. Tra gli altri, assente il primo in classifica Ambro.

Si parte per Casorate, e man mano ci si avvicina a destinazione, la nebbia aumenta di intensità. Si lasciano le auto nell’agevole parcheggione, e ci si incammina verso la linea di partenza. Tra la folla e nella densa nebbia si stagliano i calzettoni gialli fosforescenti: Sergione presente! Accompagnato da Roby e dal Livio. Dopo aver fatto la foto di gruppo incontriamo il Piro e La volpe, fuori foto ma inseriti in classifica.
Lasciate le borse in un angolo del marciapiede, si parte ad’andatura calma, cercando di rimanere in gruppo il più possibile. Mario si mette in posa per una foto sorridente (scattata tardi) rischiando la collisione con altro podista. 
Ma i conti non tornano: qualcuno partito prima non è in gruppo, è già avanti! Inizia così la folle rincorsa di Holly che trascina con sé presidente Massimino e Leo. Recuperati e sorpassati i fuggitivi, l’invasato holly seguito dai suoi compari non riesce a diminuire la velocità: fulmini nella nebbia. Complimenti a Leo e Massi, che riescono a tenere il passo del gruppo di testa, almeno fino al bivio dei percorsi; da qui in avanti i due sostengono di averlo mantenuto, noi ci fidiamo, ma non lo sapremo mai …
Holly e presidente, nel tratto centrale dei 21 aspettano passirunner, e insieme contenti possono fare la bambocciata di correre dentro il naviglio in secca, per poi riprendere a velocità folle per gli ultimi tre o quattro km.
Subito dietro Passirunner e Max. Dopo esserci rifocillati, cambiati, e aver fatto colazione al bar con l’impagabile cappuccio e brioches, ecco arrivare Ivan, che non percorreva tale distanza da parecchi mesi, tanto che arrivati alla macchina annotava sul taccuino con carta e penna i km e il tempo impiegato. E’ sempre una grande soddisfazione mettere in cascina i 21 km.
Arrivati prima, rispettivamente sulla 14 e 7 km (in realtà 15 e 8 abbondanti) Paolo e Massi trattano per ... chissà? forse un futuro gemellaggio con i tigre?
Sempre bella questa StraCasorate, nonostante la nebbia nascondesse il paesaggio circostante. Caratteristico, per la 21, il passaggio nell’Abbazia di Morimondo, e il ristoro sulle relative ‘alture’. A parte qui, corsa piatta, lungo vari navigli e nelle campagne; ristori ben posizionati ma abbastanza scarni. Come quello finale con fila lunga e lenta per prendere il thè. Più soddisfacente il piatto di pasta e fagioli che non si è fatto sfuggire il nostro passirunner, in versione senzatetto, forse per scaldarsi, visto che non ha nulla con sé…
Bello il viaggio di ritorno della macchina dei 21, in clima euforico e di armonia, dove si snocciolano perle di saggezza e di cultura. 
Complimenti a tutti i ragazzi,  per la buona prestazione di oggi e per aver portato un po di luce nella nebbia… e restiamo concentrati per la prossima domenica.
Per Albe: nel tragitto parcheggio/ linea di partenza, appena vista, tutto il gruppo è stato d’accordo: piuttosto che trovarti ancora per terra e vederti così, i ragazzi hanno deciso di raccogliere fondi per comprare e regalartela: è lei,  la bici che non cade, con più grip e stabilità. 
Questo dimostra che il gruppo ti vuole bene.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

HO FATTO BENE A NON VENIRE....

IO

L'ALTRO ha detto...

da quando manca Pierino e il Pres si è alleato con LA CRICCA, non c'è più rispetto nemmeno per i membri del CDS....gruppo allo sfascio!!

Alberto Suter ha detto...

È AGGGHIAAAACCCCIIANTEEEE !!
SE LO SA' CAPITAN LEO....SUCCEDE IL 48 !

CANISCIOLTI ha detto...

Non c'è alcuna cricca: Alleato sempre con i presenti !
pres

Anonimo ha detto...

CODA DI PAGLIA ....

IO

carl attrezzi ha detto...

che clima altro che luce nella nebbia!

Anonimo ha detto...

OASI DELL'AUTO LAINATE CRISTIAN CARNEVALE GOMMISTA LAVAGGIO NON PAGA I FORNITORI ATTENTI

CALENDARIO