domenica 27 luglio 2014

Costa Lambro 2014 Canisciolti presenti

Ebbene si, nonostante una ridottissima rappresentanza i canisciolti hanno timbrato il cartellino anche a Costa Lambro in questa ultima domenica di un luglio meteorologicamente un po' anomalo.
Presenti un canesciolto effettivo (da bassissima classifica) Lele e un canesciolto tirocinante Max, alla sua PRIMA tapasciata ufficiale (San Giuan a parte)..... ATTENZIONE da tenere d'occhio a mio avviso potrebbe essere la rilevazione della stagione a venire autunno-invernale.
La notizia più clamorosa della giornata da segnalare è in ogni caso l'assenza di Ivan...... ma mi viene da chiedermi: dove era il resto dell'alta classifica che avrebbe potuto approfittarne??

Comunque torniamo alla cronaca, alle 7 zero zero, come imposto dall'alta classifica e precisi come mai io e Max siamo al ritrovo B.
7:15 non si vede nessun'altro.......un po' delusi e spiaciuti partiamo alla volta di Costa Lambro, forza oggi i canisciolti "siamo solo noi" (ndr. mitico Vasco).
Si va ad affrontare 11km.
A memoria quella di Costa è una delle più belle tapasciate dell'anno e dopo pochi metri ne ho la conferma, caratteristica tra saliscendi più o meno impegnativi ,viottoli di paese, e passaggi sugli argini del Lambro, proprio bella, infatti nonostante la partenza libera il percorso non si fa mai solitario: buon numero di partecipanti nonostante sia quasi agosto.
Non piove (che strano), è coperto, temperatura ideale per gustarsi il bel tracciato, più si va avanti con i km più le salite si fanno faticose ma i cani non mollano, Max se ne va in salita, Lele rientra in discesa, è solo po' più spericolato...... o forse Max mi aspetta per un senso di rispetto verso il canesciolto veterano....ma chissà....ad ogni modo giungiamo insieme al traguardo nonostante il muro finale, ahimè ricordavo purtroppo anche quello e non sbagliavo......
Stanchi ma soddisfatti a pieno, tiriamo le somme: ne è valsa la pena nonostante la levataccia, per quel che mi riguarda tapasciata veramente SPECIALE, location spettacolo.
Per gli amanti dei numeri: 11km 1h e ehm qualcosa.....ehm mi sembra 09min, giuro però che abbiamo fatto del nostro meglio per tenere alto l'onore dei canisciolti.
Ciao CANI, alla prossima.

 Primo Mezzo Iron Men del Baldo. Ore 03:30 suona la sveglia, inizia così il mio primo mezzo ironman in quel di Arona. Arrivo in zona cambio alle 05:30 non sono neanche il primo, una bella fetta delle bici erano già con il telo impermeabile tolto, tempo di preparare le scarpe bici/cosa e si fà l'ora di dirigersi alla zona di partenza. Infilo la muta, baci abbracci five e testamento e alle 06:55 precise c'è il via per i quasi due chilometri di nuoto da fare all'australiana (due giri dello stesso percorso dove tra un giro e l'altro c'è da fare una cinquantina di metri a piedi). Oggi l'obbiettivo è tagliare il traguardo ricordandomi anche come mi chiamo, quindi con molta calma affronto la prima frazione. Tempo un centinaio di metri e la calma va a farsi un giretto e già dopo mezzo chilometro intravedo quelli della batteria precedente, intanto il primo giro finisce e ricevo l'incoraggiamento del team al seguito. Secondo giro... le cuffie verdi (quelli partiti prima) sono sempre di più, anche se c'è qualche cuffia rosa (le donne partite dopo), le boe passano relativamente veloci e la fine della frazione arriva "presto". Finito il cambio nuoto/bici si parte per il giro da 90km, il Garmin non ne vuole sapere di prendere il segnale, vado a sensazione... per i primi 35km non sorpasso nessuno anzi, sono sverniciato da un sacco di concorrenti alcuni scorretti perchè procedono in gruppo (qui la scia è vietata!). Dopo 35km di sostanziale piano inizia la salita, qui riaggancio parte di quelli che prima mi avevano sverniciato; finita la salita vera inizia un saliscendi che taglia le gambe e che finirà solo all'inizio della zona cambio. La mezza maratona si svolge su un anello da fare quattro volte, la strategia è molto semplice: riuscire a fare i primi tre giri e poi il quarto vien da se al pensiero del traguardo. Nonostante tutto inizio la corsa presente sulle gambe, sono a poco meno di 5' al km, il secondo giro sono a 5' al km, il terzo giro sono a 5' al km con qualche sosta, il quarto sono disfato ma felice sapendo che di lì a poco avrei tagliato il traguardo, per l'occasione taglio assieme ai figli ricordandomi anche il mio nome. Non ho la più pallida idea di quanto ci abbia messo a finire tutto (il Garmin è andato in palla anche nella frazione corsa) ma non è che mi interessi molto l'importante era mettersi al collo la medaglia. Insomma, tutto molto bello e ben organizzato sarà dura non venire anche l'anno prossimo. Per i maniaci del crono, comunque, 5 ore e 38 minuti. Cercasi Garmin da triathlon che viene via a poco :-)

7 commenti:

AMBRO ha detto...

Oggi assente per questa bella corsa e allora mi son riadattato in montagna:
16k di saliscendi Val Rendena, 1h25'.
Settimana dedicata al fondo, 43k fatti.
Pian piano alla ricerca della forma, che deve arrivare in Ottobre.

Chi fosse a casa il secondo week end di Agosto e volesse passare 2 gg, o più, in montagna:


Sabato 9 Agosto

37º edizione “LA RAMPAGADA”
Corsa podistica aperta a tutti di 5 o 14 chilometri
4a prova dell’11° circuito podistico Val Rendena.
ore 14.00: INIZIO GARE GIOVANI a seguire premiazione;
ore 16.00: intrattenimento con musica e presentazione
gara amatoriale;
ore 17.00: PARTENZA GARA AMATORIALE
da Piazza Sant’Antonio.
Alle ore 19.00 “Festa Campestre”
con polenta, carni alla griglia, formaggio.
Servizio bar e musica col gruppo musicale
“AVANTI E’NDRE”
Ore 21.00: premiazione della gara

Io ci sarò x il 6° anno consecutivo, in assoluto la corsa più dura che abbia mai fatto(maratone a parte)

massimo leone ha detto...

Ciao a tutti.
In effetti ieri, nel giorno del mio esordio ufficiale come Canesciolto, ho avuto la fortuna di correre in una location davvero suggestiva (che non conoscevo).
Riguardo al tempo confermo quanto già scritto dall'amico Emanuele, 1h09', direi discreto considerate le davvero ripide salite e discese disseminate lungo il tracciato: sull'ultimo muro, al km 10, non ne avevamo davvero più.
Adesso aspettiamo la prossima...
Buona giornata a tutti!!!
Max

CANISCIOLTI ha detto...

Complimenti ai due canisciolti di Costa Lambro, che hanno marcato la presenza del gruppo in una delle più bele corse della nostra cerchia.
Vorrei rassicurare Massimo che (forse) non è capitato in un gruppo fantasma ... O forse sì, visto che per una corsa così bella non si presenta nessuno ...

Grandissimo Baldo !!!


Cercasi qualche insano di mente per www.terraacquacielo.it per la trail di domenica prossima 3 agosto da 32 km zona Domodossola con start della corsa alle ore 6.00 di mattina, quindi si dorme nella palestra con sacco a pelo ...

il presidente è tornato

CANISCIOLTI ha detto...

aggiunte nuove fote del 05-07-2014 Montevecchia Night Trail

Anonimo ha detto...

BALDO SEI UN GRANDISSIMO !!!!

IO

Anonimo ha detto...

onore al Baldo.
e anche ai cani che hanno timbrato domenica a Costa Lambro.
Ivan

Stefano Baldo ha detto...

Grazie per i complimenti.
A presto.

Stefano

CALENDARIO