domenica 17 novembre 2013

Calma piatta

Al ritrovo A si rivede Luke, forse prima uscita col gruppo dalla maratona. Con lui ad aspettare che qualcuno arrivi, c'è Mac Paolo. arrivano poi presidente, Ambro, Niki e Pierino. Ci si accorge da subito che sarà una domenica dalle grandi assenze. Che il post maratona abbia lasciato tutti con la pancia piena? E a Reggio Emilia chi lo dice?
Dopo una breve consultazione si decide di partire per Casarile, alla Stragelada.
La corsa la conosciamo molto bene: sempre bella, piatta e ben organizzata, anche se un po tutta uguale.
Nota super positiva i ricchi ristori sia lungo i percorsi che quello finale, dove presidente, Mac, ma anche altri hanno banchettato alla grande. Ristori fornitissimi, torte (almeno 4 tipi), uvetta, torrone, amaretti, biscotti vari, mortadella.
Nel ristoro finale oltre a tutto ciò anche pasta e risotto coi funghi.
 
Alpin Cup (di Roby) Anche questa domenica  il tempo ha regalato una giornata stupenda, temperatura frizzante con raggi di sole, per le corse dei runners.

Questa domenica siamo partiti all’insegna dell’ambiente, in quattro con una macchina, quella di Albe e per fortuna…… perché Stefano e Fausto veterano della manifestazione, si vantavano di conoscere il posto e quindi convinti delle difficoltà di trovare parcheggio in prossimità del parco, consigliavano di parcheggiare a 3 km e più dal parco. Ma Albe che il territorio nazionale lo conosce meglio del miglior navigatore esistente sul commercio non ha dato ascolto, ha fatto di testa sua, ed è riuscito a parcheggiare addirittura all’interno del parco a 150 metri dalla partenza. Bravo Albe, nonostante le tue continue lamentele durante tutto il tragitto per il costo ritenuto eccessivamente caro dell’iscrizione 18 € (considera che nel sacchetto c’era ½ kg di tagliatelle ed un barattolo di pomodori)
Tantissima partecipazione, con tre partenze ben distinte, prima quella dei km 10, poi la 21 non competitiva e infine la 21 competitiva, presenza di deejay Linus e di atleti nazionali.
La grande struttura con palestra all’interno del parco ci ha permesso di cambiarci al caldo e di lasciare i borsoni anche se incustoditi.
L’ordine di partenza era che io e Fausto dovevamo fare la 10 mentre Ste e Albe la 21 non competitiva. Ma durante la corsa un imprevisto, Albe, partito a razzo, ha avvertito dei grossi dolori intestinali che l’hanno costretto a ridurre la corsa a 10, Stefano, suo grande compagno di merende NON l’ha lasciato solo e con grande “fair play” ha ridotto anche lui la corsa per stare al suo fianco, dargli conforto e asciugargli di tanto in tanto il sudore.
Percorso pianeggiante, chiaramente si è snodato tutto all’interno del parco e ben presidiato negli incroci dei sentieri, ricco il ristoro all’arrivo, oltre le solite cose panini con wurstel e formaggio a volontà.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Non sono sicuro dei GROSSI DOLORI INTESTINALI millantati dal Sig. IO .....più facilmente si è reso conto di non poter competere con il supertempone stampato da Andres.

Anche se pare che molti partecipanti alla mezza non competitiva abbiano accusato vomito e giramenti di testa dovuti a strani odori che come banchi di nebbia si presentavano all'improvvio lungo il percorso.




Pierino

L'ALTRO ha detto...

Posso confermare la giornata storta del sig. IO (giornata sig. Pierino, non stagione come la Tua)...ma posso altrettanto affermare CHE NON E' FINITA QUA!!!

Anonimo ha detto...

E' DURA MA NON HO SCUSE...HO STRETTO I DENTI MI SONO CARICATO DI PASTIGLIE, MEDICINALI E SUPERCOSTIPATO MI SONO PRESENTATO AI RANGHI DI PARTENZA....
L'ALTRO SEMPRE AL MIO FIANCO MI HA TRASCINATO PER TUTTO IL PERCORSO...HO CERCATO DI NON FARMI MOLLARE MA ALLA FINE : FALLIMENTO TOTALE!!!
PARAGONABILE ALLA MARATONA DEL RISO DI POLT...RITIRO DOPO UN GIRO ...E CON LA CODA TRA LE GAMBE ME NE SONO TORNATO A CASA......
GRAZIE COMUNQUE AI COMPAGNI DI VIAGGIO...
PIERO TI ASPETTO DOMENICA....AD OSSONA !!!!

IO

AMBRO ha detto...

Ringrazio il Pres che ci ha raccolto per strada....NIKI dobbiamo organizzarci meglio, noi della Sangio vecchia.
;-)
Dopo un pò di tempo ce l'ho fatta ad alzarmi presto la domenica, e come sempre ne è valsa la pena.
Gruppo ridotto all'osso e un pò stanco dopo i vari impegni.
Ringrazio Mac per la compagnia sui 12k,
ringrazio i ristori con torrone e uvetta,
ringrazio l'organizzazione per la STRAGELADA più calda di sempre, grazie alle stufette ed ai ventilatori lungo il percorso, mai visti 10° da 'ste parti in 'sto periodo,
ringrazio.....voi che leggete, mi fate sentire importante.

Infine ringrazio il fantastico risotto di fine corsa, chi come me è partito presto ed ha fatto i 12k l'ha trovato al giusto punto di cottura......fantastico!
Gusti che provi solo alle Tapasciate........quindi ritrovato il giusto equilibrio per amare la corsa, un pò chip e un pò....Tapasciate!
Infine ringrazio Albe,
non tutti i mali vengono per nuocere.....Verona ti aspetta!!!

L'ALTRO ha detto...

miiiiiii Ambro....peggio del libro Cuore!!!!!! Ma una bastardata la vuoi scrivere ogni tanto????? :-)

Paolo Alberto D'ambrosio ha detto...

Grazie a tutti voi per la compagnia! Fremo nell'attesa di avere notizie UFFICIALI sulla performance di Albe, di lui non mi fido mica!

Mi rendo conto ora che la 'Arrancabirra', gara di cui ho discusso domenica sul percorso con una milf, è già trascorsa. Si potrebbe però organizzare qualcosa per il prossimo anno.

-Link per i curiosi:http://www.arrancabirra.it/sito/regolamento.html
-Piccolo estratto per i pigri:"SUL PERCORSO SONO PRESENTI 4 O 6 DRINK AREA DOVE CHI VUOLE POTRÀ BERE UNA LATTINA DI BIRRA, OGNI LATTINA BEVUTA DARÀ UN PREMIO DI TEMPO (15 O 10 MIN) DA SCALARE A QUELLO REALMENTE IMPIEGATO, DETERMINANDO COSÌ LA CLASSIFICA UFFICIALE DELL’ARRANCABIRRA".

Sembra piuttosto interessante!

A presto,
Mac.

Anonimo ha detto...

Domenica sono passate inosservate le mie nuove Nimbus By Cisalfa con annesso sconto.

Il Sig. IO se vuole migliorare le prestazioni deve abbandonare i tutti chiacchere e distintivi e iniziare la dieta MOZZI

Pierino

Anonimo ha detto...

Serve conferma per cena del 30/11/2013...c'è gente che ha rischiato il fegato per trovare il locale giusto

Pierino

Anonimo ha detto...

CENA SOCIALE IL DOTT. MOZZI MI VIETA SIMILI INTRUGLI !!!(POTREI NON DIRGLIELO)
PIERO TI ASPETTO AD OSSONA ..HO DEI SASSI DA TOGLIERMI DALLE SCARPE .

IO

CALENDARIO