lunedì 14 ottobre 2013

PACCO E CONTROPACCO

Da 13 ottobre 2013 - senago
Domenica convulsa questa appena trascorsa: Dj e Capitano sono di lunghissimo, e raggiungono i ragazzi direttamente a Senago; presidente giunge al ritrovo con abbondante ritardo, e trova come sempre il più ritardatario di tutti: Supercele, accompagnato dal Gianca. Il grosso del gruppo va a senago puntuale e diligente. Un trio composto da Ste, Niki e Polt, forse per non vedere il gruppo o qualcuno del gruppo, decide di parcheggiare l'auto a metà strada tra ritrovo A e Senago, per arrivare sul posto di corsa ... Il baldo e il pirulìn alla Dj five, come Paolo Mac alla Dj ten. Tutto in CLASSIFICA.
Domenica che precede quella del 5° compleanno del gruppo. Il presidente (omaggiato anche da una noto marchio a livello mondiale) con un brindisi ringrazia tutti e conferma le proprie dimissioni, ma anzichè alla prossima domenica, a fine anno (scadenza dei 5 anni). Commosso e amareggiato, ringrazia il gruppo, senza il quale nessuno avrebbe fatto quello che ha fatto. Consapevole di aver fallito per non essere riuscito a creare un gruppo organizzato, da le dimissioni, sperando che qualcuno prenda in mano il gruppo / il blog, che altrimenti da gennaio NON ESISTERA' PIU'.
Senago: Nella foto di rito ci si accorge subito di una grande novità: (non è Lallo quello tra bum bum e Alex) la presenza di Sergio, che mancava da quando ancora i canisciolti non esistevano. Scortato da Roby, appare subito in gran forma, e col suo classico trotto si mangia i 7 km.
Bello il percorso, e appena lungo il Villoresi incontriamo il trio, come sopra detto. Col passare dei km, ci si accorge che qualcosa non va: infatti siamo già all'arrivo con soli 11,5 km percorsi; e come noi tutti gli altri podisti. Al ristoro ci fanno sapere che qualcuno nella notte ha manomesso le frecce. Ma un giro di ricognizione in bici? una persona nel punto cruciale del bivio? Senza contare che all'arrivo i nostri zaini erano stati buttati fuori dagli spogliatoi, poi chiusi per la partita di calcio. Dispiace perchè qui ci sono tutte le caratteristiche per una corsa bella: il percorso, i ristori, tutte le persone che hanno lavorato, il centro sportivo ecc ecc ... ah dimenticavo, al ritrio del riconoscimento a fine gara, ci siamo fatti rimborsare in quanto i pacchi gara erano finiti.
E' comunque stata una domenica piacevole, con la compagnia fantastica dei canisciolti.
Piroli @ DJ5  (del baldo) Ho sempre speso parole non troppo belle per questa gara, ma quest'anno mi sono dovuto ricredere perchè l'organizzazione è stata all'altezza dell'evento. Alla partenza della 10k di professionisti e non si sono aggiunte anche le partenze della 10k dei tapascioni e della 5k dei tapascioni improvvisati, queste ultime due perfettamente indipendenti l'una dall'altra e con sparo ufficiale che prevedeva persino coriandoli e fumogeni. Anche i percorsi delle due distanze erano ben divisi e nei punti in comune perfino transennati, negli anni scorsi se cerano i coni a dividere era già tanto e perfino noi "poveretti" della 5k avevamo una macchina dei vigili che apriva la strada. All'arrivo in piazza del cannone senza nessuna coda si poteva prendere il sacchetto con tutto il necessario per rifocillarsi. Finalmente un pacco gara "green" che lascia a casa i 100 volantini per dare spazio a una bella scacca Nike con la solita, sempre utile, maglia dell'evento e, non  dimentichiamolo, un biglietto della metro da utilizzare il giorno della gara; per 13 euri i grandi e 8 i bambini difficile fare meglio.
Alla fine tutti contenti a casa con il personale in saccoccia per un pomeriggio di tutto relax sul divano.

13 commenti:

lello ha detto...

Non si può dimettersi così !!!!
Il lello rifiuta le dimissioni!!!
Un presidente c'è solo un presidente, un presidente........C'E' SOLO UN PRESIDENTE!!!
i CANISCIOLTI NON AVREBBERO PIU' RAGIONE DI ESISTERE!!!!

Anonimo ha detto...

credo di non essere in grado di fare quello che ha fatto fulvio in questi 5 anni...quindi mi astengo....grazie grande fulvio. mario

Lello ha detto...

Consapevole di aver fallito per non essere riuscito a creare un gruppo organizzato, da le dimissioni, sperando che qualcuno prenda in mano il gruppo / il blog, che altrimenti da gennaio NON ESISTERA' PIU'.

Aver fallito che cosa???? Penso che se non ci fosse stato il suddetto presidente molti di noi, non avrebbero neanche iniziato a correre. Quello che hai fatto in questi anni è tanta roba!!!!!...... Poi il nome stesso del gruppo implicava il fatto di non riuscire a creare un gruppo organizzato!!!! , ma bensi un gruppo di Cani SCiolti.
ricordi quello che hai scritto all'inizio sul blog??
"Dopo qualche mese di corse insieme, ci e' piaciuta l'idea di esser parte di un gruppo. Ma meglio ancora se il gruppo lo creiamo noi: CANISCIOLTI. Il nome rende l'idea: ognuno fa quello che vuole....
NON MOLLARE!!!!! GRANDE FULVIO!!!

CANISCIOLTI ha detto...

Lello, io non ho fatto niente di particolare, chiunque sarebbe riuscito ...

E' giusto che ognuno faccia quello che vuole, ma non è giusto che il gruppo (che ormai non c'è più) lo mandi avanti uno solo

Anonimo ha detto...

PRES. TI DEVO DARE PROPIO RAGIONE...
EFFETTIVAMENTE DA NON MOLLI DA 5 ANNI,NONOSTANTE TUTTO E TTUTTI....MA AVESSIMO UN PRESIDENTE COSI' OVUNQUE.....ANDREMMO A NOZZE....
SEI IL CAPOGNA DEGLI ANNI D'ORO!!!
MA COME FA POI LA FIRST LADY...DIVENTA SECOND, THIRTY.....
SE MOLLI TI BECCHI UOVA E RAUDI TUTTE LE NOTTI......
ALMENO FALLO PER LA QUIETE PUBBLICA...

IO
TI VOGLIO BENE PRES.

IO

Anonimo ha detto...

mi auguro che non sia vero
ma se cio' dovesse accadere
non posso fare altro che dirti
GRAZIE 6 eccezionale e sono sicuro che senza di te i CANISCIOLTI non possano esistere
ho grande rispetto x la tua decisione
pero'se puoi ripensaci èveramente importante che tu sia il nostro PRESIDENTE


un grandissimo abbraccio

IL CAPITANO

L'ALTRO ha detto...

Pres...ma ti dimetti proprio ora che era tornato LALLO?? ...lo vedo nella foto.... :-))

Anonimo ha detto...

noooo!!!!fulvio non puoi mollare adesso che e' tornato anche albe e che il gruppo si st ricompattando....guarda le foto di gruppo delle ultime corse.....siamo in tantissimi.....vivi..

Anonimo ha detto...

non mollare mai non mollare mai non fare il milanista presidente sei grande supercele

Anonimo ha detto...

Va bene essere conisciolti ma alle volte con pochissima fatica in più si potrebbe dare un segno d'appartenenza maggiore...mettere la divisa...venire ai ritrovi ...non cercare la tapasciata l'alternativa....scrivere sul blog ...comunicare se si viene o no.....almeno una volta al mese tutti presenti per gara condivisa....veramente poche cose
Le dimissioni NON sono da prendere in considerazione ma forse TUTTI bisogna dare di più ...per la gestione dl Blog e altro.

Pierino

Lello ha detto...

Caro pres. mi consenta di dissentire!!!!
"Lello, io non ho fatto niente di particolare, chiunque sarebbe riuscito ..."

OK l'essere umili e di poche parole ma ti sembra di non aver fatto niente in questi cinque anni?? STI CAZZI!!!! Io non ci sarei riuscito, te lo assicuro, e anzi, se non avessi avuto lo stimolo del gruppo , del blog, (ricordando le prime mitiche paggelle), e quant'altro, mai forse avrei iniziato a correre, quindi per quanto mi riguarda il tuo impegno e la tua dedizione sono state uno stimolo, per chi come me erano 15 anni che non praticava più nessuno sport!!!!
Quindi ritengo che ci possono essere altre cause giuste, per abbandonare la nomina, ma ASSULUTAMENTE non puoi dire di non essere riuscito a creare un gruppo unito e organizzato, il gruppo c'e' tra alti e bassi, grazie al tuo impegno. Prova a fare un salto indietro e rivedere tutte le foto postate in questi anni.......grigliate sociali, maratone, san giuan,TI SEMBRA DI NON AVER FATTO NIENTE???????
Tanto ti dovevo in segno di riconoscenza, rispettando ogni tua futura decisione ricordati che per me sarai sempre il solo e unico PRESIDENTE !!!!

Paolo Alberto D'ambrosio ha detto...

Ore 23:21...
Reduce da un allenamento di 14Km al freddo e al buio, e da due infinite ore a tu per tu con Immanuel Kant mi trovo a dover leggere le righe di questo post...

Grazie al Capitano (che conosco da diversi anni) sono venuto a conoscenza del gruppo, e anche se con voi ho potuto fare solo una corsa (quella di Sedriano) mi sono sentito subito accolto e ben voluto.
Vi sembrerà strano, insolito, forse particolare, ma da qualche anno vedevo i Canisciolti come un obiettivo da raggiungere, come un grande traguardo. Quando correrò forte come il Leo magari entrerò nei Canisciolti, dicevo. Abbatterò questo muro dei cinque al chilomerto e allora sì che sarò 'degno' di correre con loro.
Fare parte di un gruppo di runner - in particolare del NOSTRO - è stata davvero una gioia per me, perché mi permette di condividere questa grande passione e di tenere alta la motivazione che spesso può mancare nella routine degli allenamenti in solitario.

Ora che finalmente ci sono mi sconforta leggere che esista anche solo la remota possibilità che questo gruppo sparisca ancor prima che per me sia diventato tale.

La speranza è l'ultima a morire. Grazie,
Paolo Mac.

simo ha detto...

mi unisco al coro di commenti e compianti. Da cinico non vedo nessuna proposta o soluzione. Alla fine organizzare e' una rottura, lo vedo io col calcio qui e a meno di prendere una mansione a testa in consegna assisteremo a un countdown to extinction

CALENDARIO